Vigneti Pietro Pittaro
       Via Udine, 67
  33030 Codroipo UD
Tel . +39 0432 904726
Fax. +39 0432 908530

info@vignetipittaro.com

02apicio
I vini dolci
vino ottenuto da uve appassite
APICIO
  • Vitigno
  • Apicio deriva dal latino Apicius, famoso cuoco dell'epoca dell'imperatore Tiberio. Marcus Celius Apicius è autore del primo libro di ricette che si conosca, il famoso "De re coquinaria", ritrovato e stampato per la prima volta intorno al 1550. Questo illustre cuoco usava sia fare il vino che adoperarlo nelle sue ricette, specialmente il vino dolce.
    Il "nostro" Apicio è un vino bianco da dessert, ottenuto dall'appassimento di alcune uve a frutto bianco delle "Grave del Friuli". Tali uve, in diversa proporzione, sono: Sauvignon, Chardonnay, Verduzzo friulano e Incrocio Manzoni.
    L'appassimento ha una durata media di 30 giorni. Durante questo periodo l'umidità relativa viene mantenuta molto bassa,al fine di evitare lo sviluppo della muffa grigia. 
    A seguire una lenta fermentazione alcolica che si protrae per un mese in modo da ottenere un vino da dessert a forte struttura, elegante e morbido.

  • Descrizione
  • Di colore giallo dorato carico è dotato di profumi molto complessi ed equilibrati su cui spiccano note di confettura, frutta secca, frutta tropicale e miele. Al palato è dolce ma non stucchevole, equilibrato, con ottima corrispondenza gusto-olfattiva.

  • Accostamenti gastronomici
  • Freddo, come antipasto, su formaggi saporiti come il gorgonzola oppure sul foie gras. Come dessert con frutta secca,biscotti e torte senza crema. E' ancora vino da momenti di relax e di meditazione.

  • Temperatura di servizio
  • Servirlo a 6/8 °C
Vigneti Pittaro
iVisionMade
X
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale. Ulteriori informazioni.